Paesi Bassi

Per quanto riguarda i documenti, è necessaria la carta d’identità valida per l’espatrio o il passaporto. I minori di 16 anni devono avere un documento d’identità personale o essere registrati su quello di un genitori

La valuta utilizzata è l’Euro, sono accettate ovunque anche carte di credito, sia per il pagamento che per il prelievo di denaro contante agli sportelli automatici.

La lingua parlata è il l’olandese, ma tutti, soprattutto fra i giovani, sanno parlare inglese o tedesco.

Il fuso orario è lo stesso rispetto all’Italia.

Per quanto riguarda l’elettricità, solitamente è di 220 V. Per alcuni casi, come ad esempio, le prese per il cellulare o per la macchina fotografica, non ci sono probliemi, mentre nel caso di prese a 3 fori (ad esempio il phon), è consigliabile portare un adattatore a 2 buchi, con l’entrata a tre fori.

Per chiamare i Paesi Bassi dall’Italia: comporre lo 0020 + il numero del destinatario.
Dai Paesi Bassi verso l’Italia: comporre lo 00 + 39 + il numero del destinatario.

Non è necessario alcun vaccino, in ogni caso consiglio di contattare il sito della Farnesina o la propria Asl di riferimento per aggiornamenti.

Il clima è atlantico, grazie anche all’influsso del mare. Gli inverni non sono eccessivamente freddi, con temperature medie in gennaio comprese tra i 3°C – 3,5°C  della costa atlantica nord-occidentale e i 1°C – 1,5°C delle zone sud-orientali al confine con la Germania. In inverno si possono alternare giornate piovose, nuvolose o variabili, con venti occidentali miti e temperature massime anche oltre i 10 gradi sopra lo zero, e periodi con forti gelate notturne ed una temperatura che può restare diversi Celsius al di sotto dello 0 °C anche nelle ore diurne. In questi periodi non sono rare le nevicate, ma la persistenza della neve al suolo è in genere piuttosto breve. L’estate è fresca e moderatamente piovosa, con temperature medie di luglio comprese tra i 16 °C del litorale Atlantico settentrionale e i 19 °C delle zone sud-orientali. Le precipitazioni sono abbondanti  e sono ben distribuite in ogni mese dell’anno, con un massimo relativo nei mesi di ottobre – novembre e un minimo in aprile. Il periodo migliore per la visita va da aprile a settembre, quando il clima è più mite.

AMBASCIATA D’ITALIA NEI PAESI BASSI
Alexanderstraat 12, 2514 JL Den Haag (L’Aja)
Telefono: 0031 70 3021030
Cellulare di reperibilità:  0031(0)653 665394
E-mail: embitaly.denhaag@esteri.it
Sito web: www.amblaja.esteri.it  

Se stai pianificando un viaggio nei Paesi Bassi, leggi anche l’articolo su Amsterdam, cliccando qui

Buon viaggio!!!

IngegnerErrante

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Sarai aggiornata/o su tutte le novità del sito: Seguimi! Ti aspetto! Ingegnererrante


Annunci

Un pensiero su “Paesi Bassi

  1. Pingback: Cosa vedere a Amsterdam in un weekendIngegnerErrante

Rispondi