Ingegnererrante con Ti consiglio un posticino in Val d’Orcia d’inverno

Alla scoperta della Val d’Orcia in inverno

Vi ricordate i miei post sul blogtour di quest’estate in Val d’ Orcia? Se volete rileggerli, cliccate qui, qui, e qui. Durante questo blogtour ho conosciuto una blogger: Silvia Fortunati di Ti consiglio un posticino e Mangia prega..scrivi.

Abbiamo diverse cose in comune: la prima di tutte la laurea in Ingegneria, poi la nascita di un blog e un Master in corso d’opera (come sapete, io sto frequentando un master di Digital Marketing, mentre SIlvia uno di Interior Design). Entrambe amanti dell’arte e architettura, del bello, e sicuramente della Val d’Orcia.

Raffaella, SIlvia e Berardino

Un giorno Silvia sul profilo Instagram inserisce una foto nostra durante il tour in e-bike, e poco dopo mi arriva un messaggio su Messenger “Ho una proposta per te“. Così dopo una telefonata, abbiamo deciso di tornare in Val d’Orcia in periodo invernale.

Cosa faremo in Val d’Orcia?

Il programma sarà un po’ diverso rispetto a quello fatto quest’estate, ma abbiamo deciso di lasciare una cosa fondamentale: il tour in e-bike. Berardino e i suoi colleghi di Urbanbikery ci accompagneranno in un altro bellissimo giro in bicicletta elettrica alla scoperta delle bellezze della Val d’Orcia.

Dopo la bicicletta andremo a Chianciano Terme, fra l’architettura di Pierluigi Nervi e Paolo Bodega, all’interno delle Terme di Chianciano, dove avremo la possibilità di provare le terme sensoriali.

Pernotteremo presso l’Hotel Tirrenia, sempre a CHianciano Terme, e il giorno dopo il nostro tour continuerà con la visita all’azienda agricola del vino Nobile Palazzo Vecchio e il pranzo presso l’Enoteca La Dogana.

Nel pomeriggio, ritorneremo a Chianciano Terme, per le Piscine termali Theia. Sarà una 48 ore molte intensa, ma avremo anche il tempo di coccolarci un po’.

Naturalmente, non potevamo non pensare al Natale, infatti visiteremo il Paese di Babbo Natale all’interno delle Terme di Chianciano e il Natale a Montepulciano.

Che dire, io non vedo l’ora di tornare in terra senese, e raccontarvi cosa fare in Val d’Orcia in inverno.

In quei giorni potete seguirci sui Social, vi lascio i link del mio profilo Instagram e di quello di Silvia. Questi sono gli hashtag che sicuramente utilizzeremo: #ingegnererranteinvaldorcia #ticonsigliolartesenese #ticonsigliounposticino #valdorciainvernale #raffaesilvia

Bicicletta Elettrica

Prima della partenza per la val d’Orcia, vi informeremo sui tutti i dettagli di questi due giorni, quindi seguiteci!

Ingegnererrante

Annunci

12 thoughts on “Ingegnererrante con Ti consiglio un posticino in Val d’Orcia d’inverno”

  1. Sono a Siena e nelle sue campagne per fare trekking proprio due anni fa a dicembre e devo dire che questi posti meritano anche in inverno. L’entrata alle terme ve la invidio, col freddo di questi giorni 🙂

  2. Eccomi!! Presente, altra viaggiatrice solitaria per scelta.. Ora che sono diventata tour leader rimpiango i miei “prendi e parti”. Viaggio da sola per comodità organizzativa e per potermi godere a pieno il posto che scelgo come meta. Questa la mia filosofia.

Se ti è piaciuto o hai domande sul post, lascia un commento. Sarò felice di leggerti e risponderti!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.